Jutta Birkhoff

Jutta Maria Birkhoff è Professore Associato di Medina legale presso il l’Istituto di Medicina Legale, Dipartimento di Medicina e Sanità Pubblica, della Facoltà di Medicina dell’Università degli Studi dell’Insubria, presso la quale insegna Medicina legale presso le lauree Specialistiche in Medicina e chirurgia e Odontoiatria, le lauree in Infermieristica, Tecniche di laboratorio biomedico, Tecniche di radiologia medica per immagini e radioterapia, Igiene dentale, nelle Scuole di Specializzazione in Medicina Legale, dove insegna anche Criminologia generale e minorile e psicologia giuridica, e Medicina del lavoro. Insegna poi Antropologia culturale presso le lauree in Infermieristica e Ostetrica.
E’ Specialista in Medicina legale e Dottore di Ricerca in “Scienze criminologiche e psichiatrico-forensi”.
Ha svolto e svolge attività peritale e di consulenza tecnica in ambito psicopatologico forense presso diversi Tribunali.
E’ membro della Commissione Scientifica della Società Italiana di Criminologia.
Dal 2003 insegna Criminologia presso la Scuola di formazione e aggiornamento del Corpo di Polizia e del Personale dell’Amministrazione Penitenziaria di Verbania del Ministero di Grazia e Giustizia.
E’ autore di numerose pubblicazioni scientifiche in tema di medicina legale, criminologia, psicopatologia forense e storia della medicina.

I principali temi di ricerca sono:
Maltrattamento e abuso sessuale ai danni di minori
La testimonianza del minore
Reati colposi e dolosi delle professioni sanitarie
Imputabilità
Omicidio in famiglia
Psicopatologia Forense

.