Roberto Cornelli

Laureato in Giurisprudenza nel 1999, è Dottore di ricerca in Criminologia dal 2003.

Oggi è Ricercatore e Professore Aggregato all'Università di Milano-Bicocca.
Svolge la sua attività scientifica nei Settori della Giustizia Penale e della sicurezza urbana. In particolare, è autore di libri e di articoli in riviste scientifiche sulla paura della criminalità (tra cui: “Paura e ordine nella modernità”, Giuffrè, Milano, 2008, tradotto in spagnolo dalla casa editrice Bdef di Buenos Aires-Montevideo), sul furto nelle società contemporanee (“Proprietà e sicurezza. La centralità del furto per la comprensione del sistema penale tardo-moderno”, Giappichelli, Torino, 2007), sull'organizzazione delle forze di polizia, sui sistemi formativi delle polizie locali, sulla relazione tra giustizia penale e salute mentale, sulla giustizia riparativa e sulle politiche di sicurezza urbana. È in corso di pubblicazione per la casa editrice Feltrinelli il saggio, scritto con Adolfo Ceretti, “Oltre la paura. Cinque riflessioni su criminalità, società e politica”.

Ha svolto attività didattiche e interventi formativi presso diverse Università e Istituzioni pubbliche, oltrechè attività di formazione e consulenza per enti pubblici e privati sui temi della mediazione dei conflitti e della progettazione di servizi sociali e di prevenzione innovativi.

Ha sempre affiancato all’attività didattica e di ricerca l'impegno sociale e per i diritti civili in diverse associazioni, oltrechè quello politico-istituzionale (dal 2004 è Sindaco di Cormano, comune dell’area metropolitana milanese).