Barbara Gualco

Ricercatore presso il Dipartimento di Anatomia, Istologia e Medicina Legale – Sezione di medicina Legale dell’Università degli Studi di Firenze.
E’ membro della Commissione Scientifica della Società Italiana di Criminologia, socio della Società Europea di Criminologia, della Società Internazionale di Criminologia ed è uno dei redattori della Rassegna Italiana di Criminologia, organo ufficiale della Società.
Si è impegnata in progetti di ricerca nazionali ed internazionali concernenti la delinquenza minorile e le vittime del crimine con particolare interesse alla criminogenesi, alla criminodinamica e alle influenze esistenti all’interno dei gruppi di giovani devianti in un’ottica preventiva e trattamentale. Ha inoltre collaborato alla messa a punto e all’utilizzo di un metodo di indagine innovativo, il Self-Report Delinquency Questionnaire, in seguito adottato nei 33 Paesi europei ed extraeuropei partecipanti per lo svolgimento dell’International Self-Report Juvenile Delinquency Study.
Un ulteriore filone di ricerca ha riguardato la patologia mentale dell’autore di reato e le concrete possibilità di reinserimento sociale alla luce dell’attuale sistema carcerario e di quello psichiatrico-giudiziario.
I risultati di tali ricerche sono stati oggetto di numerose relazioni congressuali e di pubblicazioni in testi e riviste specialistiche italiane e straniere.
Ha svolto una costante e continua attività didattica nell’ambito medico-legale e specificamente criminologico nei corsi di laurea in Medicina e Chirurgia, Giurisprudenza, Infermieristica, Tecniche di radiologia medica, per immagini e radioterapie, Tecniche della prevenzione dell’ambiente e nei luoghi di lavoro, nella scuola di specializzazione in Medicina Legale e nel master di II livello in Psichiatria, Psicopatologia forense e Criminologia, attivati presso l’Università di appartenenza.